News

Google penguin... conosciamolo meglio

Prima di tutto bisogna dire che a quanto pare Google Penguin non sembra interessato al sito nel complesso ma guarda a pagine singole, quindi potreste vedere improvvisamente una pagina ben indicizzata, del vostro sito, perdere drasticamente posizioni nella SERP senza che però il complesso del vostro sito subisca gravi contraccolpi.

Vediamo quali aspetti sembra che i pinguini di Big G prendano di mira
Questa parte dell'articolo potrebbe subire modifiche perchè non c'è una dichiarazione ufficiale da parte di Google, ma si tratta di un resoconto delle tante discussioni nei forum specialistici
Titolo

Il tag Title delle vostre pagine, se troppo farcito di parole e frasi chiave potrebbe venir considerato SEO Spam, come anche la ripetizione delle medesime keyword in tag come h1, h2 e h3.
Il testo delle vostre pagine

Evitate assolutamente di creare contenuti con parole chiave ripetute forzatamente, il tipico keyword stuffing, perchè non vi porterà nulla di buono. È preferibile che scriviate in maniera naturale.

Cercate di non inserire parole chiave in oggetti nascosti o il cui colore si mimetizza con lo sfondo.

Evitate anche di riempire le vostre pagine di troppa pubblicità.
Link esterni ed interni

Leggi tutto...

Un nuovo pericolo ancora più grave è arrivato petya

Pare che il 2016 debba essere dichiarato anno del ransomware, dato che, di tanto in tanto, spuntano come funghi nuove famiglie e nuove versioni.

Il ransomware si sta evolvendo con rapidità. Le nuove versioni utilizzano forti criptografie asimmetriche con codici lunghi, cosicché i file non possano essere decriptati senza il codice. I criminali hanno cominciato a usare TOR e i pagamenti in bitcoin per rimanere del tutto anonimi. E adesso c’è il ransomware Petya che cripta l’intero disco rigido invece che i singoli file.

Leggi tutto...

Veem backup server vmware

Oramai la tecnologia di virtualizzazione dei server è presente in tutte le organizzazioni e piccole e medie imprese. Inizialmente prese piede per il consolidamento di server di servizio quali file-server, posta elettronica, dhcp e dns, domain controller, antivirus, ma la tecnologia è evoluta e attualmente ha ampliato i propri orizzonti garantendo ottime performance e resilienza anche ad ambienti mission-critical e applicazioni legate al core business aziendale come Strike/Elettrix, Business Intelligence, documentale, database.

Leggi tutto...

Proteggi i tuoi dati!

il virus che chiede il riscatto per riavere i propri dati, abbiamo deciso di scrivere questa guida per dare una mano a tutte le persone che sono colpite da questo virus. Ma adesso andiamo ad analizzare questo virus che sta colpendo milioni di utenti e aziende.. Cos’è CryptoLocker? CryptoLocker è un virus messo in circolazione a settembre 2013 che si sta diffondendo a macchia d’olio.

Leggi tutto...

Attenti al Cripto, fate attenzione alle email ricevute

pulisci criptolocker

Vista la forte diffusione del virus criptolocker in questa comunicazione riteniamo opportuno segnalarvi come proteggersi da questa minaccia, considerato che ad oggi non sono disponibili sistemi antivirus in grado di garantire una protezione al 100%

Qui di seguito alcune norme di buon utilizzo della posta elettronica per proteggersi dalle minacce come il criptolocker.

Leggi tutto...

Bitcoin la cripto moneta

Così giovane eppure dalla vita così intensa: è Bitcoin, la criptovaluta teorizzata nel 2008 da Satoshi Nakamoto che nel corso dell'ultimo lustro ha più volte attirato i riflettori e l'attenzione del grande pubblico.

Leggi tutto...

Blocco cookie

Con il Provvedimento dell’8 maggio 2014 il garante della privacy impone ai siti web l’obbligo di acquisire il consenso preventivo ed informato dagli utenti all’installazione di cookie utilizzati per finalità diverse da quelle meramente tecniche a partire dal prossimo 2 giugno 2015.

Leggi tutto...

Share This